SEGUICI ANCHE SU
Twitter
Youtube
Facebook
Instagram
Snapchat
Home   >>  Blog   >>  La settimana di Alice - Il valore della memoria

27-01-2016 - Oggi il mondo intero si ferma per celebrare la Giornata della Memoria. La barbarie, il dolore e la sofferenza non possono e non devono essere archiviati come una fredda materia di studio ma esplorati attraverso le testimonianze per comprendere il lato oscuro dell’umanità, per impedire che la negatività prevalga sui valori più autentici della nostra vita: la compassione, la solidarietà, la fratellanza.
Non è possibile restare indifferenti dinanzi alle testimonianze di chi ha subito, di coloro i quali hanno rischiato sulla loro pelle perfino la cancellazione totale dalla memoria collettiva. Oggi come ieri, la sofferenza non può riguardare solo “gli altri”, bensì deve essere parte delle coscienze di tutti noi. L’omaggio più sentito che possiamo fare in questa giornata è raccogliere l’eredità morale di chi è stato costretto al sacrificio e custodirlo come un dono da tramandare intatto alle generazioni future. La storia siamo noi.
Mai dimenticare, mai più vittime. Semplicemente, mai più.
 
LEGGI GLI ALTRI POST
09-02-2017 - "Due giornate da sogno e di grande eleganza" E red carpet sia! Parlo di quello del teatro Ariston dove ieri...
12-10-2016 - Cara Alice, ti abbraccio anch’io. Anch’io desidero unirmi ai tuoi amici che in questo momento fanno lieti...
27-09-2016 - L'omaggio di Miss Italia Rachele Risaliti ai 40 anni di Francesco Totti La Miss in visita alla redazione del...
30-08-2016 - Ieri è ufficialmente iniziato il conto alla rovescia per i miei ultimi giorni da Miss Italia in carica, la...
19-03-2016 - "Ho sempre desiderato vestirmi da eroe, ma i vestiti di mio padre mi vanno larghi". È il primo uomo...
08-03-2016 - L’8 marzo è quel giorno in cui ricordiamo di celebrare le donne, la loro forza, la bellezza dell’animo...
22-02-2016 - Roma si candida a ospitare i Giochi Olimpici estivi nel 2024 e il movimento sportivo italiano non può che mettersi...
14-02-2016 - Le pagine del 2016 scorrono via veloci e si fermano oggi su San Valentino. Ha senso che debba essere un giorno...