NOTIZIE

LE MISS SULLA VIA DEL SUCCESSO: TORNA SILVIA MAZZIERI E MARTINA DEBUTTA IN TEATRO.

Data pubblicazione: 04-04-2019

LE MISS SULLA VIA DEL SUCCESSO: TORNA SILVIA MAZZIERI E MARTINA DEBUTTA IN TEATRO.

Un libro per Clizia e un riconoscimento di prestigio per Miriam Leone

Miriam Leone farà parte della giuria del ‘Cannes International Series Festival’ (5-10 aprile) insieme ad alcuni talenti internazionali, cioè Baran Bo Odan, presidente, l’ attore e regista Stephen Fry, Emma Mackey, il compositore francese Rob e Katheryn Winnick. Per l’ex Miss Italia è un riconoscimento prestigioso ottenuto grazie al lavoro svolto nella serie “Non Uccidere”, in cui è Valeria Ferro, e per il ruolo di Veronica Castello in “1992". Miriam, lanciata dal concorso in televisione quando ancora aveva la corona in testa, è stata protagonista poi di “ In Guerra per Amore” con Pif, “ La scuola più bella del mondo “ con Papaleo, “Fai bei sogni “ di Bellocchio , “Metti la nonna in freezer” con Fabio De Luigi e “ Il testimone invisibile “ con Scamarcio. L’attrice sarà ora la giovane Oriana Fallaci in “A cup off coffee with Marilyn”, cortometraggio diretto da Alessandra Gonnella, ispirato al primo libro della scrittrice, “I sette peccati di Hollwood”.
E’ sufficiente scrutare tra le righe dei notiziari di spettacolo, o sui social, per verificare quanti impegni e quali successi caratterizzano il cammino di un grande numero di Miss Italia o di ragazze che, pur senza vincere il massimo titolo, si sono messe in evidenza nel concorso. I loro nomi sono ugualmente famosi.
In questi giorni è tornata sul set Silvia Mazzieri in “Vivi e lascia vivere” per la regia di Pappi Corsicato. L’ex Miss Cinema, affermatasi in “Braccialetti rossi 3”, “Il paradiso delle signore”, “La strada di casa”, è Giada, figlia di Laura, interpretata da Elena Sofia Ricci. Un momento magico per “Suor Angela” dopo il successo di “Che Dio ci aiuti” (tra le interpreti anche Francesca Chillemi), che le è valso il terzo David di Donatello della sua carriera. Ma anche una vera soddisfazione per Silvia: “Giada – dice - sarà un’immersione totale in un mare profondo. Ci sarà un mondo intero da costruire: sarà difficile, ma sono felice di trovarmi di fronte ad una bella prova da superare”.
E a proposito del “Paradiso”, diventata la soap opera pomeridiana di Raiuno, è bene seguire l’interpretazione di Gloria Radulescu, l’attrice pugliese che dà vita al personaggio di Marta Guarnieri.
Occorre attendere l’autunno per assistere al debutto in teatro di Martina Colombari al fianco di Corrado Tedeschi in “Montagne russe”, pièce di Aric Assous in cui interpreta ben quattro donne. Il cammino splendido che Miss Italia le ha aperto nel 1991 ha toccato tutti i punti cruciali dello spettacolo: top model con i grandi nomi della moda, da Armani, Versace e Cavalli, conduttrice televisiva, attrice di fiction (Carabinieri, I Cesaroni, Don Matteo, Un medico in famiglia), fino a
“Il restauratore” con Lando Buzzanca, “Barbara ed io” e, infine, “Bologna 2 agosto… i giorni della collera”. Ora il teatro.
Intanto, per rimanere al 1991, Claudia Pandolfi, in passerella a Salsomaggiore con Martina, avrà
il ruolo di Rosita Missoni nelle quattro puntate di Canale 5 di “Made in Italy” sulla moda italiana a metà degli anni 70. Andrà in onda in autunno. C’è tutto il tempo quindi per leggere il nuovo romanzo di Clizia Fornasier: “E’ il suono delle onde che resta”, edito da Harper Collins Italia. “Quando pensi di aver chiuso tutte le porte è proprio allora che l’amore viene a cercarti”: è la sintesi del lavoro di Clizia, attrice, ex modella, cantante (vedi le esibizioni in “Tale e Quale show” su Rai1), scrittrice: non si è mai fermata dopo il lancio ottenuto a Miss Italia nel 2004 quando, dopo Miss Veneto, vinse il titolo nazionale di Miss Sasch Modella domani.

Fotografo: Giovanni Gastel



Contatta Miss Italia

Contatta Miss Italia

 

Italia | Roma
Phone: +39 063218484
Email: Redazione