SEGUICI ANCHE SU
Twitter
Youtube
Facebook
Instagram
Snapchat
Home   >>  News   >>  Miss Italia al fianco delle donne vittime di atti persecutori
Miss Italia al fianco delle donne vittime di atti persecutori

16-06-2017 - Torna, per il quarto anno consecutivo in tutte le regioni italiane, lo sportello anti-stalking per sostenere chi subisce azioni moleste e pericolosi, e che spesso sfociano in vere e proprie violenze. Per ricevere assistenza, il numero verde da chiamare è 800 199641. Gratuitamente, l’utente potrà beneficiare della consulenza legale e del supporto psicologico necessari a affrontare lo stato di terrore e ansia per le telefonate e i messaggi continui, gli appostamenti, i pedinamenti e le minacce dello stalker.
Promossa attraverso le selezioni di Miss Italia che si svolgono nelle piazze dello Stivale e dalla patron Patrizia Mirigliani, sempre attenta a tematiche quali la violenza sulle donne, lo stalking e il femminicidio, l’iniziativa prevede un’equipe di professionisti attiva in ben 43 sedi della Penisola.
 


CONSULTA LE ALTRE NEWS
23-06-2017 - Era il 1996 e l’Italia, oggi alle prese con la riforma sul diritto di cittadinanza, non era certo pronta ai...
19-06-2017 - Fra i suoi primi propositi post-elezione c’era stato il proseguimento degli studi, e Rachele Risaliti non...
16-06-2017 - “Non posso di certo mancare a un appuntamento con la storia del nostro Paese narrata attraverso delle immagini...
13-06-2017 - Lo spettacolo della Serie AON di beach soccer FIGC-Lega Nazionale Dilettanti, giunta alla 14a edizione, sbarca...
09-06-2017 - Ancora una volta una dieta letale ha colpito una donna che ha creduto e ceduto a delle false illusioni, sottoponendosi...
03-06-2017 - Oggi, sabato 3 giugno alle ore 20.40, Rachele Risaliti, Miss Italia 2016, sarà ospite su Rai 1 del programma...
02-06-2017 - “Dopo aver opposto che Miss Italia può costituire ‘un arretramento del modello di rappresentazione femminile’...
01-06-2017 - «Non ho mai realmente puntato nella mia vita sulla bellezza, nel senso che fino a Miss Italia non mi ero mai...